Se i risultati evidenziati dalle analisi del terreno sono positivi ed il contesto ambientale è adeguato, si passa alla fase due, cioè alla stesura di un progetto personalizzato di tartufaia, corredato da un business plan, per rendere partecipe il cliente sia degli gli aspetti tecnici che di quelli economici dell’investimento. I progetti più avanzati possono prevedere, oltre all’ideazione della tartufaia, alla fornitura delle piante e alla loro corretta messa a dimora, anche la progettazione e la realizzazione di opere accessorie quali recinzione e impianto di irrigazione.